06/03/2019

Un gigante da sfidare?

Un gigante da sfidare? - Roberto Carnevali - Dolomiti - Mountains

Cos'è la montagna per te, come ti senti in rapporto con essa?

E' una domanda che forse dovremmo farci più spesso, e che probabilmente per ciascuno ha diverse e molteplici risposte. Un luogo dove trascorrere le vacanze, un campo di gioco, una vetta da raggiungere, un luogo da esplorare?

Qualunque sia la tua risposta, dovremmo ricordarci che le montagne non sono altro che formazioni rocciose, più o meno grandi, alte, impervie. Le montagne come la Natura non hanno sentimenti verso l'uomo: non sono buone o cattive, ma assolutamente indifferenti a noi.

Sono gli uomini che confrontandosi con le montagne e soprattutto i propri limiti, spesso le hanno umanizzate. Così si leggono continuamente un sacco di fesserie: la montagna assassina, la montagna mangia uomini, la valanga killer, ecc... 

Il pericolo nell'andare in montagna, poco o tanto che sia il nostro progetto, resterà sempre: chi pensa che non sia così ha le idee poco chiare, o pretende di trasformarle in un parco giochi per bambini. 

La tua preparazione, esperienza, conoscenza, prudenza, dovrebbero essere messe sul piatto opposto della bilancia dove poniamo il nostro obiettivo: saranno sufficienti a portarti a destinazione senza metterti in difficoltà? Sei pronto anche a rinunciare, tornare indietro, ammettere che il fallimento di quanto ti eri riproposto è la cosa migliore da fare oggi?

La montagna non è un Gigante da sfidare!



Pubblicata dal 06/03/2019