02/12/2013

Reinhold Messner e Rossana PodestÓ

Roberto Carnevali - Reinhold Messner - Rossana PodestÓ - Walter Bonatti - Alessando Sandro Filippini - Il fratello che non sapevo di avereTitolo: Reinhold Messner e Rossana PodestÓ

Descrizione: Immagine realizzata il 19 ottobre 2013 a Bressanone - Brixen (BZ).

Ho realizzato questo ritratto a Reinhold Messner e Rossana PodestÓ nell'ottobre scorso all'interno del Brixen Forum a Bressanone, dove dal 17 al 22 ottobre si Ŕ svolto l'IMS - International Mountain Summit edizione 2013.

In quel giorno Ŕ stato presentato il libro scritto da Reinhold Messner e Sandro Filippini dal titolo: "Walter Bonatti. Il fratello che non sapevo di avere". Un libro davvero interessante di cui riporto di seguito alcune righe tratte dalla presentazione del volume:

"Si incontrano per la prima volta nel 2004, eppure le loro vite si erano incrociate giÓ molti anni prima. Da ragazzo Reinhold Messner guardava a Walter Bonatti come a un modello di coraggio e integritÓ, e nel 1971 scoprý che gli aveva dedicato il suo libro "I giorni grandi", riconoscendolo come suo allievo e successore. Numerosi aspetti accomunano questi due uomini che hanno realizzato molte delle pi¨ significative scalate della storia dell'alpinismo: l'approccio tradizionale senza mezzi artificiali; la ricerca della solitudine anche nelle situazioni pi¨ estreme; le accuse ingiuste, a Bonatti nella discussa vicenda del K2, a Messner dopo la spedizione del Nanga Parbat, in cui perse la vita il fratello G¨nther; infine la definitiva - per quanto tardiva - riabilitazione, quando la veritÓ storica Ŕ stata accertata. Il libro che Reinhold Messner dedica a Walter Bonatti mette in parallelo le loro vite attraverso diversi registri narrativi: la cronaca della lunga notte tra il 30 e il 31 luglio 1954 sul K2, in cui Walter Bonatti rischi˛ di morire, un evento cruciale che ha condizionato tutta la sua esistenza di alpinista e di uomo; la biografia di Bonatti, ricostruita da Sandro Filippini in forma romanzata con l'ausilio di documenti d'epoca e di testimonianze dirette; infine il racconto in prima persona di Messner, che commenta la vicenda alpinistica e umana dell'amico, confrontandola con la propria."

Pochi minuti prima della presentazione del libro ho realizzato questa immagine in cui
Rossana PodestÓ compagna di vita di Walter Bonatti Ŕ accanto a Reinhold Messner. Il loro racconto da prospettive ed angolazioni differenti, ma sempre intimo, diretto e forte riesce a far rivivere e presentare con una forza straordinaria quell'uomo meravigliosamente puro che Ŕ stato Walter Bonatti. Un uomo che merita di essere conosciuto e scoperto anche dai giovani.


Realizzazione: 

Nikon D800
Nikkor AF 24-70 G F/2.8
Focal Lenght: 48 mm
Exposure time: 1/125 s
Lens aperture: f/4
Sensibility: 2800 Iso

Pubblicata dal 02/12/2013