05/09/2020

Il respiro della montagna

Il respiro della montagna - Fotografia di Montagna - Roberto Carnevali - Alpi Giulie - Montasio

In una giornata di sole la montagna ti potrà regalare la visione di una vetta posta in alto, e se raggiungerai la cima il panorama che da essa puoi vedere fin dove il tuo occhio sa scorgere.

Ma c'è qualcosa di estremamente più emozionante per me, che mi ha fatto andare e mi fa tornare continuamente alle montagne: il loro "respiro". 

Quando il cielo è schiacciato sulle montagne, e le nuvole non riescono a passare indenni tra le mille guglie della roccia, il vento le forza contro quei contrafforti che le smembrano in una moltitudine di colonne di fumo. E' uno spettacolo grandioso se osservato dall'esterno, o una sfuriata inquietante degli elementi se ci si trova immersi in questi luoghi.

Così le montagne si mostrano un poco e poi si nascondono, come per attirare curiosi sognatori nei loro meandri, e solo lì mostrare il loro vero volto.

E io da curioso sognatore le osservo e parto, a volte per fermarmi ad osservarle da lontano intimorito, a volte per osare esplorarle da vicino e sentire il loro potente respiro sulla mia pelle.

Nella fotografia dettaglio della parete dello Jôf di Montasio nelle Alpi Giulie.



Pubblicata dal 05/09/2020